Arezzo, in cammino….per ritrovare se stessi e gli altri

“IN CAMMINO… PER RITROVARE SE STESSI E GLI ALTRI”

Venerdì 11 maggio incontro Anna Rastello e Antonio Spica: due testimonianze a confronto sul tema della disabilità. Al termine, proiezione del corto “The Butterfly Circus” con Nick Vujicic

“In cammino… per ritrovare se stessi e gli altri” è il titolo dei due incontri che si terranno venerdì 11 maggio, la mattina alle ore alle ore 11.15 presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “F. Redi”, a cui parteciperanno alcuni studenti e, il pomeriggio alle ore 15,30 presso l’Aula magna del Polo Aziendale di Formazione – Azienda Usl8 (Viale Cittadini n. 33, Arezzo), aperto al pubblico.

Ospiti dell’iniziativa sono Anna Rastello e Antonio Spica, due testimonianzesul tema della disabilità. Anna Rastello è autrice del libro e del video ”Il cammino di Marcella” (ali&no edizioni 2011): un viaggio a piedi lungo oltre 1500 chilometri da Sarzana (SP) a Colle du Somport (F), nei pressi di Lourdes, in oltre sessanta tappe, raccontato attraverso la prospettiva di una madre. Anna Maria, madre di Marcella disabile a causa di un incidente, è partita il 26 di febbraio 2011, con lo zaino in spalla ed è arrivata a Lourdes il 9 di maggio attraverso un cammino ricco di incontri, paesaggi ed emozioni. Il libro è il suo diario di viaggio.

Antonio Spica, invece, è rimasto coinvolto in un incidente di moto, all’età di 27, che lo ha costretto a ricominciare la sua vita su una carrozzina. Una condizione che tuttavia non ha arresta il desiderio di realizzare i suoi sogni. Antonio non smette di praticare sport, è un appassionato di basket, nuoto, ippica e il ciclismo, anche se il suo vero sogno e quello di viaggiare. Così, nel 2008 decide di partire da solo con una handbike, e cioè pedalando con la sola forza delle sue braccia. A pochi anni dall’incidente, percorre da solo le montagne dei Pirenei, partendo da Roncisvalle arriva fino a Santiago de Compostela, percorrendo 880 km in soli 20 giorni.

Due percorsi di vita segnati da un profondo cambiamento. Esperienze che inducono a riscoprire “il senso delle cose” e ad iniziare un cammino per ritrovare se stessi, in una forma nuova, come in una sorta di metamorfosi da cui può prendere forma quella farfalla che dà il titolo al cortometraggio che sarà proiettato al termine degli incontri: “The Butterfly Circus” – regia di Joshua Weigel, con Nick Vujicic. Un video poetico e commovente; un messaggio di speranza, forte, diretto e positivo, che insegna a non arrendersi. Il corto, racconta la storia della vita di Vujicic: senza arti fin dalla nascita, non ha mai smesso di credere in sè e nella vita; è riuscito a laurearsi e adesso gira il mondo raccontando la sua storia, e cercando di portare in giro un messaggio di speranza a chi come lui ne ha bisogno.

I giornalisti sono invitati a partecipare

prl/10.05.2012

Contatti: tel. 0575 392203 e-mail ufficio.stampa@provincia.arezzo.it

________________
Gloria Peruzzi
Provincia di Arezzo
Tel. 0575 392274
gperuzzi@provincia.arezzo.it

Lascia un Commento

Ricerca
Calendario eventi
<<mag 2017>>
LMMGVSD
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Prossimi eventi
No events