Lucca, ancora pochi giorni al via di DanzaLand!

Il Paese della Danza, finora soltanto immaginato, lentamente ha preso forma fra le vie, le piazze, i teatri di Lucca, e sta per aprire le sue porte in una meraviglia di palcoscenici, in un tripudio di stili e di nomi, in una molteplicità di atmosfere, suggestioni ed emozioni…
Mancano solo pochi giorni al via della prima edizione di DanzaLand, la manifestazione che si propone di festeggiare la giornata internazionale della Danza 2012 con una grande kermesse interamente dedicata alla magia dell’arte coreutica: tre giorni di lezioni, rassegne, seminari, esibizioni, contest, casting, masterclass e concorsi, rivolti non solo agli aspiranti professionisti, agli insegnanti e agli appassionati di ballo, ma anche a chiunque ami l’incanto del corpo in movimento e desideri avvicinarsi al mondo della Danza in una nuova prospettiva.
Tanti i palcoscenici dell’evento, dislocati nel cuore pulsante della città e allestiti in luoghi di rilevanza storica, architettonica e paesaggistica: dal Teatro del Giglio al Teatro San Girolamo, dal Cortile degli Svizzeri a Piazza San Martino, da Piazza San Giovanni a Piazza Guidiccioni, da Baluardo Santa Maria a Piazza Napoleone. Tanti gli stili che su di essi troveranno spazio: dalla danza classica al musical, dal contemporaneo allo standard, dalla street dance al modern jazz, dal flamenco alla danza orientale, in un connubio fra arte e cultura, formazione e intrattenimenti del tutto nuovo ed entusiasmante. Tanti anche i maestri di fama internazionale che metteranno a disposizione dei partecipanti i preziosi insegnamenti, le tecniche e i suggerimenti maturati nell’arco di una brillante carriera artistica: Frédéric Olivieri, Paola Vismara e Giulia Menicucci per la Danza Classica; Maura Paparo, Fabrizio Mainini, Anna Rita Larghi e Maria Zaffino per il Modern Jazz; Carl Portal, Eugenio Buratti, Kledi Kadiu e Susanna Beltrami per il Contemporaneo; Brian Bullard e Fabrizio Angelini per il Musical; Sabrina Logué per il Flamenco; Igor Abbà per il metodo Gyrotonic; Ronit Mandel Abrahami per le Danza Orientali; Sponky, Serena Ballarin, Barbara La B. Fujiko, Ilenja Rossi, BBoy Rubio, Daniele Baldi e BBoy Ibra per la Street Dance.
Il tutto per fare di DanzaLand una manifestazione poliedrica e un veicolo d’espressione per l’intero mondo della Danza, un terreno d’incontro, di crescita e di confronto fra realtà diverse e atmosfere distanti, uno speciale laboratorio d’idee a disposizione delle scuole di danza attive sul territorio, nonché un’ulteriore attrattiva turistica e culturale della città di Lucca.
DanzaLand prenderà il via venerdì 27 aprile, con il taglio del nastro che avverrà nella splendida cornice del Cortile degli Svizzeri. Da quel momento, e per tre giorni, tutti i palcoscenici del Paese della Danza si animeranno come per magia, dando vita alle innumerevoli opportunità di formazione e di intrattenimento previste nell’arco di un programma che mira ad diventare sempre più ricco e diversificato. Lezioni, stage e masterclass, dunque, ma anche spettacoli dedicati ai talenti in erba (come la rassegna “Stelline di DanzaLand” prevista per le serate del 27 e del 29 aprile presso il teatro San Girolamo), ai professionisti e ai vincitori dei contest (come il grande “DanzaLand Show” atteso per il 28 aprile nel Teatro del Giglio); concorsi di contemporaneo, di modern jazz e di musical, seminari RAD per insegnanti, casting dell’Accademia di Musical “On Stage”, contest di breakdance e di hip hop; inoltre dimostrazioni di stili non compresi nel prospetto delle lezioni (come la Capoeira, le Danze Afro o i Balli Ottocenteschi) e spazi a disposizione di molte delle scuole di danza che operano nel contesto lucchese.
L’evento, ideato da Aretusa srl, a nome e per conto dell’Amministrazione Comunale, e organizzato in collaborazione con l’Opera delle Mura, la Provincia e la Camera di Commericio di Lucca, le Fondazioni Banca del Monte di Lucca e Cassa di Risparmio di Lucca, verrà sviluppato con l’intenzione di essere un veicolo di espressione e di promozione per l’intero mondo della Danza, e agirà nella consapevolezza estrema dell’importanza del confronto in questo genere di arte. Lo stesso offrirà anche una diversa modalità di apprezzamento e di interazione con le bellezze artistiche della città di Lucca.

Una nuova prospettiva sulla Danza nel Paese della Danza… in uno scenario da favola…

Lascia un Commento

Ricerca
Calendario eventi
<<mag 2017>>
LMMGVSD
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Prossimi eventi
No events