Lucignano, “Filippo Graziani canta Ivan Graziani” Viaggi & Intemperie Tour

Iniziato lo scorso anno con un sempre crescente successo di pubblico e critica, il viaggio di Filippo offre la possibilità di riscoprire l’universo musicale e non solo, del cantautore e padre Ivan Graziani.

La regia è affidata a Pepi Morgia, che lo ha definito un “caleidoscopio di ricordi”. Per la prima volta, infatti, sono ricreati su palco gli ambienti familiari di Casa Graziani con l’utilizzo di chitarre che furono di Ivan nonché poltrone, quadri, valigie,abatjour e suppellettili di ogni genere.
Filippo e Tommy Graziani, ora pronti a confrontarsi col repertorio di Ivan e a fare il grande salto, hanno le idee chiare: “Cercheremo di offrire una gamma di emozioni più vasta possibile per chi ama le canzoni di papà. Sarà – afferma Filippo – un po’ come invitare tutti nel nostro salotto ad ascoltare le canzoni. Vogliamo ricreare una situazione molto informale”.

In questa avventura si intrecciano così nomi, persone, luoghi, emozioni e ricordi per “riportare quelle canzoni a respirare nei live, nei teatri, nei club con l’obiettivo di farle riscoprire dal grande pubblico così come è stato per noi che le consideriamo, ancora oggi, attuali. Le canzoni sono nell’aria, noi facciamo solo da megafono” conclude Filippo Graziani.

Sul palco dello spettacolo ACUSTICO TOUR 2011 oltre ai figlio del cantautore abruzzese scomparso il 1° gennaio 1997, Filippo voce e chitarra e Tommy alla batteria, anche i due storici musicisti polistrumentisti, che hanno accompagnato Ivan in diverse tournée: alla chitarra solista Beppe “Bip” Gismondi (anche faluto , banjo,sax,slide guitar) e alle tastiere Carlo Simonari (anche chitarre , fisarmonica e armonica) che con grande professionalità si sono messi a disposizione dei due giovani artisti, accompagnandoli in un percorso musicale sicuramente sofisticato e di non facile interpretazione Un’altalena di emozioni, ottima musica, eccellenti interpretazioni che coinvolgono non solo i fan del cantautore abruzzese ma anche tutti coloro i quali si avvicinano magari per la prima volta alle sue sonorità.

Filippo e’ figlio di Ivan Graziani è perciò nato e cresciuto in un ambiente pieno di musica , suoni , canzoni e di artisti. Verso i diciotto anni , a distanza di anni dalla morte del padre, inizia con impegno a mettere le mani sulla chitarra e percepisce subito la sua grande affinita’ con questo strumento.

Verso i 19 anni inizia con il fratello Tommy, gia’ navigato batterista con alle spalle anche l’ ultimo tour di papa’ Ivan, a fare serate dal vivo in club e locali di tutta Italia in una formazione a trio guadagnando sempre piu’ dimestichezza con i palchi e il pubblico, aprendo concerti e dividendo il palco con artisti come Renato Zero, Vibrazioni, Morgan, Negramaro, Nicolo’ Fabi, Max Gazze ecc.. Nel 2008 forma il gruppo Stoner- Rock Carnera con il quale , grazie all’uscita del’ EP “FIRST ROUND” entra nei circuiti dei club nazionali e arriva ad aprire l’unica data italiana di Zakk Wilde, storico chitarrista di Ozzy dei Black Sabbath. Segue un periodo in cui si trasferisce a New York dove suona nei club del Lower East Side , arrivando ad essere head liner nello storico Arlene’s Grocery, club che ha visto gli albori di artisti del calibro di Jeff Buckley e Strokes. Contemporaneamente scrive canzoni in italiano contaminate dal sapore folk elettronico del nord degli Stati Uniti. Tornato in Italia e rinvigorito dall’esperienza oltre oceano Filippo decide di tornare alle radici e iniziare l’avventura di “VIAGGI E INTEMPERIE” omaggio alla produzione musicale del padre Ivan.

Preso a battesimo da Pepi Morgia ,che ne curava la regia, nel Novembre scorso inizia il tour che riscuote un grande successo di pubblico e tutt’oggi tocca i teatri Italiani.

Lascia un Commento

Ricerca
Calendario eventi
<<mag 2017>>
LMMGVSD
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Prossimi eventi
No events