Cinema, La città incantata di Hayao Miyazaki

Prosegue giovedì 6 ottobre, alle 17, la manifestazione “Anime & Co.”, rassegna di anime, manga, cosplay e playstation contest presso il Centro di Iniziative Sociali (CIS) di piazza del Carmine n.4.

Questo secondo appuntamento prevede la proiezione del film “La città incantata” di Hayao Miyazaki, liberamente ispirato al romanzo “Il meraviglioso paese oltre la nebbia” di Kashiwaba Sachiko.

Chihiro è una ragazzina di dieci anni, convinta che l’intero universo debba sottostare ai suoi capricci. Quando i suoi genitori, Akio e Yugo, le dicono che devono cambiare casa, la bambina va su tutte le furie e non fa nulla per nascondere la sua rabbia. Arrivati in fondo ad una misteriosa strada senza uscita, Chihiro ed i suoi genitori si trovano davanti ad un immenso edificio rosso sulla cui facciata si apre una galleria senza fine. Con una certa riluttanza, Chihiro segue i genitori nel tunnel che li conduce ad una città fantasma, dove li aspetta un sontuoso banchetto. Akio e Yugo si gettano famelici sul cibo e vengono trasformati in maiali sotto gli occhi della figlia. Sono scivolati in un mondo abitato da antiche divinità e esseri magici, governato da una strega malvagia, l’arpia Yubaba. Yubaba spiega a Chihiro che i nuovi arrivati vengono trasformati in animali prima di essere uccisi e mangiati. Per fortuna Chihiro troverà un’alleato nell’enigmatico Haku. Per ritardare il più possibile il giorno della terribile resa dei conti, e sopravvivere in un mondo bizzarro e pericoloso, Chihiro dovrà rendersi utile lavorando. Rinuncerà così al suo buon senso, alla sua indolenza, ai suoi ricordi e persino al suo nome.

A seguire il giornalista Andrea Curreli introdurrà il dibattito sul film.

L’iniziativa è promossa dall’associazione studentesca FUAN Caravella con la collaborazione della lista universitaria Università Futura – FUAN, con il contributo dell’Università degli Studi di Cagliari, dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (Ersu), dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Cagliari e del Comune di Cagliari e dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Quartu.

Il progetto mira ad attuare un confronto tra la società occidentale e quella giapponese attraverso la proiezione di film di animazione giapponese, un torneo di Cosplay e di playstation. Si tratta di un’iniziativa rivolta non solo ai fan sfegatati (i cosiddetti otaku) ma anche ai meno appassionati ma curiosi.

Il cineforum è strutturato in otto serate a tema con la proiezione di nove differenti film Anime. Ogni film sarà preceduto da una breve presentazione illustrativa e da un successivo dibattito/confronto con il pubblico, con la moderazione e la partecipazione di fumettisti e esperti del settore. Il Cosplay, invece, si terrà a Quartu il 4 novembre presso la Biblioteca Ragazzi, ex mattatoio, di Via Dante 68 a Quartu Sant’Elena.

IL CINEFORUM:

Gli “Anime”, termine con il quale vengono indicate le produzioni di animazione giapponesi, offrono un approccio diretto e alternativo che consente di analizzare nel dettaglio la società nipponica. Sia per la loro immediatezza, sia per la loro enorme diffusione in Italia, gli Anime diventano non solo un utile strumento di analisi, ma anche un alternativa culturale e sociologica con cui attuare un confronto tra società.

La produzione fumettistica giapponese si differenzia da quella occidentale per il target a cui è rivolta. Mentre le produzioni occidentali si rivolgono ad un pubblico infantile o pre-adolescenziale, gli Anime hanno (principalmente) lo scopo di rivolgersi ad un pubblico adolescenziale/adulto. Le trame, anche nei generi fantasy, contengono sempre tematiche attinenti ai problemi della società attuale. Spesso sono strumenti di critica della società moderna, altre volte strumento di analisi o ancora semplici specchi in cui è possibile intravedere la nostra quotidianità.

Vista l’enorme quantità di opere prodotte, sia in film che in serie televisive, per questo progetto verranno selezionati nove film, diretti e prodotti dai registi più rappresentativi, che consentono di rappresentare al meglio l’intera produzione di Anime esistente. In ciascuno di essi non mancano i riferimenti alla cultura e al costume della società nipponica. Elementi riconducibili alla tradizione shintoista e buddhista, ai valori tradizionali del bushidō e a particolari forme tipiche di integrazione sociale quali, ad esempio, il rapporto sempai-kōhai. Pressoché costante è il dibattito sul rapporto tra uomo-natura e tra uomo-tecnologia e non mancano elementi di confronto con il mondo occidentale.

Il cineforum è articolato in otto differenti serate (di cui una già svolta), sino a dicembre 2011. Ogni serata affronterà una particolare tematica andando a toccare differenti temi quali: Confronto tra oriente e occidente, rapporti tra uomo e modernità, rapporti tra uomo e natura, uomo e tecnologia, Culture e tradizioni giapponesi, forme di interazioni sociali tipiche.

COSPLAY:

Sull’onda del successo che sta avendo in tutta Italia il fenomeno “Cosplay” l’Associazione Studentesca FUAN CARAVELLA propone inoltre, a cornice dell’evento, un Torneo COSPLAY. Cosplay non è altro che creatività, fantasia e capacità di recitazione. Una mania importata dal Giappone che consiste in un torneo in cui i partecipanti realizzano autonomamente dei costumi ispirandosi a personaggi dell’animazione e dei fumetti più famosi, per poi farli rivivere attraverso delle vere e proprie rappresentazioni, il tutto sfidando gli altri concorrenti di fronte ad una giuria che decreterà il vincitore.

L’intento è quello di unire la capacità creative dei concorrenti nel sapersi realizzare indipendentemente il proprio costume alle qualità recitative e ironiche dell’esibizione rappresentativa. Un giusto connubio tra originalità, fantasia e ironia per un progetto che intende promuovere il confronto tra la cultura occidentale europea con quella giapponese attraverso l’uso di strumenti e metodi alternativi.

PLAYSTATION CONTEST:

Chiude infine l’evento il playstation contest. Tutto rientra nel più grande progetto di confronto tra la società occidentale e quella giapponese che l’Associazione FUAN CARAVELLA intende promuovere. Il progetto vuole essere perciò un momento artistico e di svago che faccia da contorno alla rassegna cinematografica, restando tuttavia in perfetta sintonia con lo scopo dell’intera manifestazione.

Molti titoli prodotti dalla Sony per Playstation rispecchiano fedelmente molte caratteristiche della società tradizionale giapponese e costituiscono dei veri e propri capolavori di animazione. L’enorme sviluppo tecnologico delle piattaforme attualmente in commercio esportate dal Giappone portano il giocatore a trovarsi a diretto contatto con disegni e animazioni che rasentano la perfezione nella rappresentazione della realtà, consentendo un approccio non soltanto indiretto, da semplice osservatore, ma diretto, da protagonista.

Oltre alla cinematografia e al mondo dell’Animazione, il videogames è perciò il terzo strumento di “osservazione” della società giapponese che l’associazione intende utilizzare. Uno strumento tuttavia non solo di analisi e osservazione, ma anche di approccio diretto e allo stesso tempo di svago.

PROGRAMMA CINEFORUM
C.I.S. Centro Iniziative Sociali
p.zza del Carmine 4, Cagliari
Settembre-Dicembre 2011

SECONDA SERATA – 6 OTTOBRE

ORE 17.00 – FILM: La città incantata (Sen to Chihiro no kamikakushi).
Liberamente ispirato al romanzo “Il meraviglioso paese oltre la nebbia” di Kashiwaba Sachiko, diretto da Hayao Miyazaki. Giappone 2001, Dur. 125 min. Lingua: JAP-sub ITA

TRAMA: Chihiro è una ragazzina di dieci anni, convinta che l’intero universo debba sottostare ai suoi capricci. Quando i suoi genitori, Akio e Yugo, le dicono che devono cambiare casa, la bambina va su tutte le furie e non fa nulla per nascondere la sua rabbia. Arrivati in fondo ad una misteriosa strada senza uscita, Chihiro ed i suoi genitori si trovano davanti ad un immenso edificio rosso sulla cui facciata si apre una galleria senza fine. Con una certa riluttanza, Chihiro segue i genitori nel tunnel che li conduce ad una città fantasma, dove li aspetta un sontuoso banchetto. Akio e Yugo si gettano famelici sul cibo e vengono trasformati in maiali sotto gli occhi della figlia. Sono scivolati in un mondo abitato da antiche divinità e esseri magici, governato da una strega malvagia, l’arpia Yubaba.
Yubaba spiega a Chihiro che i nuovi arrivati vengono trasformati in animali prima di essere uccisi e mangiati. Per fortuna Chihiro troverà un’alleato nell’enigmatico Haku. Per ritardare il più possibile il giorno della terribile resa dei conti, e sopravvivere in un mondo bizzarro e pericoloso, Chihiro dovrà rendersi utile lavorando. Rinuncerà così al suo buon senso, alla sua indolenza, ai suoi ricordi e persino al suo nome..

TERZA SERATA – 20 OTTOBRE

ORE 17.00 – FILM: One Piece – Trappola Mortale (One Piece: deddo endo no boken).
di Konosuke Uda, Basato sul manga originale “One Piece” di Eiichiro Oda.
Giappone 2003, Dur. 95 min. Lingua: JAP-sub ITA

TRAMA: Braccato dalle navi della marina, senza soldi ne riparo, l’equipaggio della Going Merry trova riparo in un porto franco pullulante di bucanieri. A corto di fondi e di provviste Rufy e i suoi vengono a sapere che di li a poco si terrà una gara clandestina fra navi pirata. La gara ha una sola regola: raggiungere la meta! In palio c’è una somma enorme ma tra i tanti avversari il piu’ temuto è il generale Gasparde, ex membro della marina con una taglia enorme sulla sua testa. La sfida si preannuncia piu’ dura del previsto…

QUARTA SERATA – 10 NOVEMBRE

ORE 17.00 – FILM: Il castello errante di Howl (Hauru no ugoku shiro)
di Hayao Miyazaki, Giappone 2004, durata 119 min. Lingua: JAP-sub ITA

TRAMA: La vita di Sophie viene sconvolta da un maleficio scagliatole dalla malvagia Strega delle Lande, che la trasforma in una vecchietta; è cosi costretta ad andare via di casa a causa delle nuove sembianze. Nel viaggio verso le Lande, incontra uno strano spaventapasseri animato, che la inviterà a seguirlo fino a farla imbattere in un castello semovente in cui, pare, abiti il famigerato mago Howl al quale la Strega delle Lande dà la caccia e sul quale pende una terribile maledizione,
che lo lega al suo demone del fuoco domestico Calcifer. Per sciogliere la maledizione che la strega delle Lande ha lanciato su di lei, Sophie stringe un patto con Calcifer: lei scoprirà il segreto del patto tra Calcifer e Howl in cambio della liberazione.

QUINTA SERATA – 17 NOVEMBRE

ORE 17.00 – FILM: Bleach: Memories of Nobody
diretto da Noriyuki Abe e scritto da Masashi sogo. Soggetto originale di Tite Kubo.
Giappone 2006, Durata 90 min. Lingua: JAP-sub ITA

TRAMA: Nella città di Karakura, spiriti non identificati iniziano ad apparire in massa. Cercano di affrontare questa invasione Ichigo Kurosaki e Rukia Kuchiki e nel frangente incontrano Senna, una misteriosa Shinigami che distrugge la maggior parte di loro con la sua furia. Senna rifiuta di rispondere a qualunque domanda, forzando Ichigo Kurosaki e compagna nell’inseguimento cercando di comprendere chi sia. Poiché Senna non ha una risposta alle domande di Ichigo, lui e Rukia devono chiarire da soli la causa di questi strani avvenimenti. Tuttavia non hanno molto tempo. Rimane soltanto un’ora, prima che l’aldilà ed il mondo dei vivi si scontrino e scompaiano per sempre…

La serie di manga “Bleach” di Tite Kubo ha venduto 40 milioni di copie solo in Giappone. Della realizzazione del film si è occupato lo Studio Pierrot, che ha realizzato, tra le altre cose, la versione anime di Naruto

SESTA SERATA – 24 NOVEMBRE

ORE 17.00 – FILM: Maison Ikkoku: Capitolo Finale (Maison Ikkoku: Kanketsuhen)
diretto da Tomomi Mochizuki. Giappone 1988, Durata 75 min. Lingua: JAP-sub ITA

TRAMA: Mancano solo due giorni al matrimonio fra Godai e Kyoko… ma due giorni possono sembrare un`eternità. Soprattutto quando Yotsuya, Ichinose, Akemi e Nikaido sono decisi più che mai a festeggiare l`addio al celibato della loro vittima preferita innaffiandola di sakè e riempiendola di dubbi. Perché Kyoko non è ancora rientrata?
E` forse colpa di quella misteriosa lettera arrivata stamattina? Ci sta ripensando e si prepara a fuggire con un amante mistrioso? Come se non bastasse, le cose si complicano con l`arrivo di Yagami, alla quale Godai non ha ancora detto nulla..

A seguire convegno: L’ultimo lato umano del progresso, Maison Ikkoku e il Giappone pre-globale. A seguire presentazione del libro: Da Maison Ikkoku a Nana. Mutamenti culturali e dinamiche sociali in Giappone tra gli anni Ottanta e il 2000. Relatore: Riccardo Rosati

SETTIMA SERATA – 1 DICEMBRE

ORE 17.00 – FILM: Naruto Shippuden – Movie 3: Gli eredi della volontà del fuoco.
(Gekijoban Naruto Shippuden Hi no Ishi o Tsugu Mono)
di Masaki Kishimoto. Giappone 2009, durata 95 min. Lingua: JAP-sub ITA

TRAMA: Il rischio di una quarta grande guerra Shinobi incombe! Ninja dotati di abilità innate iniziano a scomparire dai Villaggi della Nuvola, della Roccia, della Nebbia e della Sabbia. Questo misterioso fenomeno non colpisce il Paese del Fuoco e tutti inziano a pensare che Konoha ne sia responsabile. Con le truppe delle altre nazioni ammassate ai confini del Paese del Fuoco che minacciano di invaderla, Tsunade mobilita tutti i ninja per tentare di fermare i responsabili e provare l’innocenza di Konoha, mentre in caso di fallimento, il Paese del Fuoco sarà costretto a distruggere il villaggio al fine di preservare la pace nel mondo…

OTTAVA SERATA – 9 DICEMBRE

ORE 17.00 – FILM: Dragon Ball Z Gaiden: Saiyajin zetsumetsu keikaku
soggetto originale di Akira Toriyama, diretto da Shigeyasu Yamauchi. Giappone 1993. Lingua: JAP-sub ITA

Oav 1: Avventura sulla Terra (Chikyuu hen)
Oav 2: Avventura nello Spazio (Uchuu hen)

TRAMA: La razza degli Tsufuru, che abitava in origine il pianeta Vegeta, venne sterminata dai saiyan che rubarono loro la patria. Il Dottor Raichi, luminare della civiltà nativa, progetta in gran segreto una micidiale arma per liberarsi della razza di combattenti, carico dell’astio per coloro che hanno estinto la sua gente.
Su chi vendicarsi, se non sugli ultimi saiyan rimasti?! I due oav che proponiamo sono un’autentica chicca, inediti ovviamente nel nostro paese persino per la Dynamic. Non perdetevelo!

A seguire:

ORE 18.30 – FILM: Code Geass: Lelouch of the rebellion
scritto da Ichiro Okochie diretto da Goro Taniguchi Episodi 1-3 della serie.
Giappone 2006 Lingua: JAP-sub ITA

TRAMA: L’impero di Britannia ha invaso il Giappone usando giganteschi robot chiamati Knightmare Frames. Il Giappone è ora rinominato come Area 11. Lelouch, un Britanno che ha vissuto ai tempi del Giappone, aveva promesso al suo amico Giapponese, Suzaku di distruggere la Britannia. Ma un giorno, durante un attacco dei ribelli Eleven, incontra una ragazza di nome C.C. che gli trasmette il Geass, un potere che gli permette di obbligare chiunque ad eseguire i suoi ordini. Guidando i ribelli alla vittoria, Lelouch cambia identità in Zero e incontra il suo vecchio amico Suzaku, arruolatosi nell’impero di Britannia e quindi ora suo nemico.

Ingresso gratuito

Per maggiori informazioni visitare il sito www.animeandco.it

Lascia un Commento

Ricerca
Calendario eventi
<<mag 2017>>
LMMGVSD
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Prossimi eventi
No events